home / Che cos’è ed a cosa serve una piattaforma di marketing automation?

Che cos’è ed a cosa serve una piattaforma di marketing automation?

Prima di tutto va detto il marketing automation non è certo una novità. Sono oltre 10 anni che esistono piattaforme di questo genere, sicuramente i primi a crearle sono stati i provider di servizi di email marketing.
Oggi però l’importanza di monitorare la performance di una campagna di web marketing è diventata fondamentale e i marketeer più evoluti necessitano di sistemi che siano in grado di automatizzare tutto il ciclo di vita di una qualsivoglia campagna di web marketing che ha un obiettivo preciso.

Le piattaforme di marketing automation oggi si integrano con i CRM e ne sono addirittura parte integrante. Permettono di creare gli strumenti per effettuare una campagna di marketing online di qualsiasi genere (blogging, lead generation, display, social media, email marketing etc.) e includono CMS per creare landing page responsive, siti web, call to action ecc.).
In sostanza le piattaforme di marketing automation permettono di centralizzare la gestione delle campagne permettendo la segmentazione delle stesse in base al target. Riescono ad rendere fruibili i dati ottenuti dalle campagne ed a creare i cosiddetti “funnel”, ossia gli step che l’utente fa per arrivare all’obiettivo ed agire su quelli per massimizzare il rendimento.
Si possono sviluppare azioni ripetitive o in base a regole definite per attivare le azioni degli utenti, migliorare la loyalty e analizzare con più efficacia i risultati e le conversioni.

Cercare di gestire i dati per fare in modo che il maggior numero di lead trasformi al minor costo possibile (lead nurturing) è un tipo di lavoro che il marketeer fa manualmente, perdendoci molto tempo. La marketing automation riduce i tempi e migliora l’efficienza di questi processi, consentendo di creare profili di utenti in base al loro comportamento, assegnare loro uno score e operare sulla base dei dati (behavioural marketing) su più canali contemporaneamente.

Esistono molte piattaforme disponibili sul mercato, quasi tutte hanno un pricing annuali che varia al variare del numero di contatti da gestire. Le più gettonate sono  Eloqua, Pardot, Marketo, Leadormix, Saleforce Marketing Cloud, Infusionsoft, Active Campaign e tante altre. Ci piace particolarmente Hubspot, completa e intuitiva ed accessibile anche ad aziende più piccole che non hanno processi troppo complessi.

In Italia non sono molte le aziende che si sono dotate di una piattaforma di marketing automation. Farlo è consigliabile ma la vera risorsa scarsa sono i bravi marketeer che sanno usarle al meglio. Per questo motivo l’opzione migliore resta quello di appoggiarsi a società come la nostra che sono in grado di gestire il web marketing integrandosi in modo profondo con il cliente.

Scrivi un commento

Informativa cookie

Tonic is a Trademark owned by Dinamo S.r.l. - P.I./C.F. Pisa 01881080509