home / Tonic stringe una partnership con Gravity per il behavioural marketing

Tonic stringe una partnership con Gravity per il behavioural marketing

I sistemi di personalized reccomendation sono sempre più centrali per favorire una ricerca adeguata e per sfruttare il comportamento che l’utente ha su un sito web o su un’applicazione mobile alfine di raccomandare prodotti e contenuti in linea con i suoi gusti.
Gravity è un’azienda basata in Ungheria che è all’avanguardia che si occupa specificatamente di fornire questi servizi in modo completo con soluzioni innovative e funzionali.
Con clienti in tutto il mondo e nomi del calibro di Schibsted, T-mobile e DailyMotion, abbiamo deciso di stringere una partnership per integrare le loro soluzioni nei nostri progetti laddove il behavioural marketing può essere un elemento in grado di fare la differenza.

Questi sistemi sono in grado di tracciare la navigazione degli utenti attraverso i cookie e, grazie ad algoritmi in grado di elaborare i dati, restituire risultati molto targettizzati che possono essere integrati sul sito. Contenuti raccomandati, vetrine ma anche email.

La tecnologia infatti è in grado di tracciare e effettuare “data crunching” sui dati provenienti da apps e da email o newsletter, permettendo di modulare sia il contenuto che il subject, adattandolo al comportamento di navigazione del lettore (utilissimo per siti il cui traffico è molto dipendente da alert o da newsletter promozionali come i coupon).

Al di là degli evidenti vantaggi in termini di user experience, questa tecnologia permette di migliorare in modo esponenziale il click through rate sui contenuti (siano essi articoli, prodotti, annunci ecc.), il tempo medio di permanenza sul sito e ovviamente le pagine viste.

Nell’ecommerce o negli annunci, dove Gravity ha predisposto soluzioni customizzate, l’aumento delle vendite o dei riscontri generabili in termini di lead è molto significativo.

Oltre a ciò, è possibile utilizzare questa tecnologia per creare landing page basate sui comportamenti dei singoli utenti alfine di proporre più prodotti all’interno di una pagina web che, con ogni probabilità, sono i più apprezzati dagli utenti.
Raccomandare il contenuto è anche un modo saggio di limitare il bounce rate, specie quando questi vengono posti sugli exit point.

Poichè Tonic ha una forte esperienza nel settore dell’ecommerce e degli annunci, abbiamo particolarmente apprezzato la duttilità di Gravity unita alla capacità di offrire prodotti custom. Ad esempio, inserire raccomandazioni dopo l’inserimento di un CV in un sito di annunci di lavoro, permette all’utente di non terminare la sua esperienza sul sito dopo il termine dell’azione che ha effettuato.

Tonic è in grado di studiare soluzioni in grado di massimizzare il rendimento della tecnologia Gravity. Rendimento che è misurabile e che il cliente può apprezzare grazie ad una dashboard che contiene gli analytics specifici relativi alle raccomandazioni.
Si tratta di una soluzione da cui, a nostro avviso, difficilmente si potrà prescindere quando il proprio sito offre un contenuto molto vasto e si rivolge ad un target variegato.

La tecnologia gravity richiede capacità consulenziali che Tonic possiede, ma i costi sono basati sul numero di pagine viste e si giustificano facilmente osservando l’incremento delle performance del sito, siano esse in termini di inventario pubblicitario o di vendite (ecommerce) o di leads (annunci o infocommerce).

Una partnership importante che va nella direzione di fornire soluzioni funzionali ed in grado di sfruttare al massimo la tecnologia per raggiungere obiettivi di business attraverso soluzioni web e mobile.

Scrivi un commento

Informativa cookie

Tonic is a Trademark owned by Dinamo S.r.l. - P.I./C.F. Pisa 01881080509