home / Un “identità digitale” per chi vende auto e moto

Un “identità digitale” per chi vende auto e moto

Può un impresa fare a meno di un identità digitale? O meglio, è possibile prescindere da una presenza su Internet? La risposta è decisamente un secco “no”.
Lo scopo non è quello di avere una semplice vetrina, di cui, in certi business si può fare a meno, ma quello di definire degli obiettivi precisi in grado di sfruttare un audience.


E’ evidente infatti che lo scopo è quello di portare gli utenti, seppur pochi, a completare un percorso preciso all’interno del proprio sito web. Completare uno o più obiettivi anche banali, ma che danno un senso alla propria presenza sul web, come se fosse un estensione della nostra presenza reale.

La definizione di un obiettivo è quindi il primo passo per costruirsi un identità digitale. Rendere l’obiettivo di semplice comprensione e facilitare il percorso all’utente necessita poi di un sito “usabile” mentre la vera attività deve essere quella di portare utenti sul proprio sito in modo targettizzato.  Un sito deve innanzitutto essere trovato sia tramite i motori di ricerca che attraverso un integrazione saggia con i social network. Se poi acquistare pubblicità è un attività che può essere profittevole, perchè il costo di un acquisizione di un utente è inferiore al valore che ha il conseguimento di un obiettivo, allora vale la pena fare operazioni di web marketing con un ottica a performance.

Ne consegue che la presenza sul web è fondamentale ed è la chiave per ottenere una qualsivoglia forma di riscontro. Facciamo l’esempio dei concessionari auto e moto. Se da una parte per questi tipi di imprese è fondamentale distribuire il proprio inventario di mezzi usati e nuovi sui siti di annunci, specie su quelli leader come Autoscout24, Automobile.it, Automobili.com, Subito.it o Bakeca.it, dall’altra, ricevere contatti in corrispondenza degli annunci non è l’unico obiettivo.
Tanto più che il contatto è assicurato ma non il traffico e gli utenti, che infatti vedono il tuo inventario ma su un sito che non è di tua proprietà. Possono comparare i tuoi annunci con quelli di altri concessionari, dare preferenze in base ai prezzi praticati da migliaia di concessionari della stessa zona e via dicendo.

Ma se un concessionario vuole promuovere il lancio di una nuova auto in anteprima? Se desidera organizzare e comunicare un evento o un “porte aperte”? Se vuole distribuire brochure? Se desidera semplicemente essere scelto per una certa marca da utenti che non sono interessati specificatamente a degli annunci? Se si è interessato a permute o all’acquisto di auto incidentate?

Gli obiettivi sono tanti e possono essere gestiti solo se si ha un identità digitale funzionale ad accogliere utenti provenienti da fonti diverse, a legare gli utenti alla propria impresa in modo da svolgere attività di marketing diretto e sfruttare le reti virali per le proprie attività di comunicazione.

Per questo abbiamo creato assieme a Wickedin srl una piattaforma che permette ai concessionari di crearsi un sito web standardizzato in pochi click che si chiama YourDealer. Uno strumento semplice ma pensato specificatamente per le esigenze di queste imprese, che devono ricevere annunci da un gestionale o caricarli rapidamente ed esportarli per promuoverli. Che necessità di convertire il traffico in una serie di obiettivi precisi e di integrarsi con i social network in modo veloce ed efficiente.

Un modo semplice e “low cost” per crearsi un ideantità digitale in grado di permettere a queste tipologie di aziende di rendere profittevoli anche delle campagne volte ad acquisire traffico per se stesse. Ultimo ingrediente? Un customer care attento che sà gestire e misurare le metriche e rispondere rapidamente a tutti gli utenti che completeranno gli obiettivi!

Scrivi un commento

Informativa cookie

Tonic is a Trademark owned by Dinamo S.r.l. - P.I./C.F. Pisa 01881080509